Proteggi ciò che ti sostiene

Il suolo ha bisogno di protezione, così potremo farne uso anche in futuro. Il suolo è al tempo stesso base e spazio vitale ma è anche una risorsa limitata, che non può riprodursi. Il processo di formazione e di rigenerazione del suolo, detto pedogenesi, è molto lento e può nessitare più di 1000 anni.

Chi conosce la composizione del suolo sa anche come proteggerlo

I lavori di sterro, prima e ultima fase di un progetto edile, sono particolarmente impegnativi dal punto di vista della protezione del suolo. Soprattutto quando il suolo viene lavorato in condizioni di umidità sussiste il pericolo di danni duraturi. 

È dunque importante che le misure di protezione del suolo siano avviate già durante la fase di pianificazione. Gli aspetti di cui tenere conto in tale ambito sono indicati nell’opuscolo «Proteggi ciò che ti sostiene».

Per una protezione del suolo efficace
in fase di cantiere


Direttive e consigli
per la pianificazione

Un’iniziativa congiunta dei servizi cantonali per la protezione del suolo e della Confederazione.